COME PREPARARE IL TIRAMISU’ AL MATCHA

Il matcha è una tipologia di tè verde di origine cinese che viene coltivato soprattutto in Giappone nell’aree presso la città di Uji (a sud-est di Kyoto). Le origini del matcha risalgono al VIII secolo. In Cina si consumava molto questo tipo di tè, che veniva cotto a vapore e successivamente fatto essicare in mattoncini.

Il tè matcha porta molti benefici alla salute: innanzitutto contiene molti flavonoidi naturali come catechine e dei particolari polifenoli in grado di inibire i danni della pelle dovuti ai raggi UV.Oltre a fungere come prottettore dei raggi ultravioletti, il matcha viene utilizzanto anche negli integratori dimagranti perché favorisce l’ossidazione dei grassi e quindi il bruciare delle calorie durante l’attività fisica.

come preparare tiramisù matcha

INGREDIENTI:

  • 3 uova
  • 3 cucchiai di zucchero (75g)
  • 250 gr di mascarpone
  • Un cucchiaino di matcha (25 g)
  • Savoiardi (circa 200g)

PROCEDIMENTO

  • Per la preparazione del nostro tiramisù al matcha è necessario preparare la crema partendo dalle uova: iniziamo separando i tuorli dagli albumi;
  • Successivamente i tuorli veranno uniti con lo zuccheroed il mascarpone, mescolando il tutto fino ad ottenere un miscuglio uniforme (aiutarsi con una frusta elettrica);
  • in un’altra ciotola monteremo gli albumi a neve, fino ad ottenere una crema consistente (per verificare che gli albumi siano stati montati bene, capovolgere lentamente la ciotola: se il miscuglio non si muove allora sono stati montati correttamente);
  • Dopo aver montato gli albumi, unire poco alla volta questi con la miscela di zucchero e tuorli, ottenendo così una soffice crema;
  • Dopo la crema, bisogna prepare il tè matcha, quindi in una ciotolina versare un cucchiaino di matcha con acqua bollente e mescolare con il frullino di bambù (per solubilizzare bene il tè);
  • Successivamente alla preparazione del tè, lasciarlo raffreddare per un po’ di minuti e poi iniziare ad inzuppare i savoiardi con quest’ultimo. Per inzuppare i savoiardi è possibile farlo sia con un cucchiaio rovesciando il tè sopra oppure bagnarli in un un piatto leggermente fondo contenente il tè
  • Subito dopo mettere la crema preparata precedentemente e così via, creando vari strati;
  • Arrivati allo strato finale, decorare il tiramisù con la polvere di tè matcha e lasciarlo riposare per una notte in frigo
  • Tirate fuori il tiramisù e gustatelo!