COME PREPARARE LA CHEESECAKE GIAPPONESE

La cheesecake giapponese in inglese cotton japanese cheesecake, è una torta molto popolare in Giappone, soprattutto nelle piccole caffetterie o pasticcerie. Questa cheesecake è molto simile ad un pan di Spagna ed è alta dai 7-10 cm ed ha una consistenza molto morbida e soffice. L’origine di questa torta risale nel 1947 a Hakata ma spopolò per lo più negli anni 90′ grazie alla sponsorizzazione di una famosa pasticceria. La cheesecake giapponese presenta meno calorie e grassi rispetto alla tradizionale cheesecake.

Cotton Japanese cheesecake completa image

INGREDIENTI

  • 60 ml di panna da montare
  • 40 gr di burro
  • 15 gr di amido di mais
  • 130 gr di crema spalmabile (Philadelphia)
  • 50 gr di farina 00
  • metà bustina di lievito (7gr circa)
  • 5 uova
  • 100 gr di zucchero

PROCEDIMENTO

  • Per la preparazione della nostra cheesecake giapponese è necessario utilizzare una teglia rotonda di circa 18 cm con altezza di circa 7-10 cm con o senza cerniera.
  • Preparare un teglia bassa e quadrata (oppure rotonda basta che presenti un diametro superiore alla teglia della torta) e aggiungere un quantitativo d’acqua in questa (non dev’essere né troppa né poca) e metterla nel forno ad una temperatura di circa 120°C , in modo da mantenere l’acqua bene calda fino all’aggiunta della teglia della nostra torta. L’acqua servirà per aiutare la crescita della cheesecake.
  • Dopo aver preparato il forno, possiamo passare all’impasto: versare la panna da montare in un pentolino capiente insieme alla crema spalmabile e il burro, mischiandoli su un fornello a fiamma bassa con l’aiuto di una frusta fin quando il nostro miscuglio non sia ben omogeneo;
  • Dividere poi i tuorli dagli albumi e unirli insieme al nostro miscuglio con anche l’amido di mais e farina+ lievito , mentre invece gli albumi devono essere montati per bene a neve ed essere uniti con l’impasto pian piano fino a renderlo spumoso;
  • Finito l’impasto, possiamo versarlo nella teglia e sbatterlo 2-3 volte per livellare la superficie( se la teglia utilizzata è quello a cerniera, bisogna applicare almeno 2-3 fogli sul fondo in modo tale da non far passare l’acqua della teglia di base nel forno) poi mettere nella teglia di acqua bollente presente nel forno e cuocere per 20 minuti a 120°C;
  • Passati i 20 minuti, aumentare la temperatura da 120°C a 150°C (senza aprire il forno!) e continuare la cottura per 15 minuti;
  • Dopo 15 minuti aprire il forno per 10 secondi e richiudere, abbassare la temperatura fino a 100°C e cuocere per almeno 40 minuti.
  • Passato il tempo necessario per la cottura della torta, possiamo tirarla fuori, decorarla con frutta, cioccolato o zucchero a velo e gustarcela.