COME PREPARARE LO STUFATO NIKUJAGA

Il Nikujaga è uno stufato giapponese a base di verdure e carne con salsa di soia e zucchero. Questo piatto fu creato nel 800′, fu studiata come parte di una campagna iniziata nel 1895 per promuovere la città di Maizuru (nella Prefettura di Kyoto), che ospitò una base della Marina imperiale giapponese in cui Tōgō era di stanza come luogo di nascita del nikujaga. L’amministrazione di Kure (nella Prefettura di Hiroshima) entrò nella competizione sul luogo di origine del piatto affermando che l’ammiraglio commissionò il nikujaga uno chef della marina giapponese per soddisfare il palato di Tōgō il quale chiese di realizzare un piatto simile allo stufato inglese che veniva servito nelle navi della marina inglese.

Ci sono diverse varianti di questo stufato, in alcuni si aggiunge anche il konjac o noodles. Solitamente viene servito nei mesi invernali insieme alla zuppa di miso o riso bianco.

Nikujaga completo image

INGREDIENTI

  • 500  gr di patate
  • 200 gr di fette di manzo
  • 2 cucchiai di zucchero (circa 40-50 gr)
  • 100 mL di salsa di soia
  • 50 gr di fagiolini

 

PROCEDIMENTO

  •  Per la preparazione del nostro stufato nikujaga, iniziamo con pelare le patate e tagliarle in modo grossolano e  in egual modo lo facciamo anche con la cipolla;
  • Dopo aver tagliato cipolle e patate, possiamo unirle in una pentola con acqua, soia, e lo zucchero per poi cuocere il tutto per circa 10 minuti;
  • Passati i 10 minuti aggiungiamo la carne di manzo e cuociamo per 20 minuti fino a cottura ultimata;
  • In un pentolino separato cuocere con acqua bollente ed un po’ di sale i fagiolini per circa un 15 minuti per poi scolarli e unirli con le patate, cipolle e carne ormai pronti,
  • Pronto il nostro stufato possiamo servirlo a tavola con tè verde sencha caldo e riso bianco (gohan).