COME PREPARARE LA TORTA CASTELLA

Castella (カステラ Kasutera) è un dolce molto popolare in Giappone simile al pan di spagna ed è tipico della zona di Nagasaki ma ha origini portoghesi, si suppone infatti che sia stato importato dal alcuni mercanti portoghesi nel 16° secolo.
La preparazione è molto simile a quella del pan di spagna, ma con una cottura diversa.

castella completo image

INGREDIENTI

  • 70 gr di burro
  • 6 uova
  • un pizzico di sale
  • 40 gr di zucchero
  • 110gr di farina 00
  • metà bustina (7gr di lievito per dolci)

PROCEDIMENTO

  • Per la preparazione della nostra torta castella, dobbiamo prima di tutto sciogliere in un pentolino il burro, aggiungere un pizzico di sale, panna da montare e zucchero;
  • Riscaldare e mischiare per bene con l’aiuto di una frusta fino a quando non si sarà sciolto del tutto lo zucchero;
  • Togliere il pentolino dal fornello e aggiungere la farina+lievito (mezza bustina) al miscuglio;
  • Separare i tuorli dagli albumi e unirli con il miscuglio, in una ciotola separata montare a neve gli albumi e successivamente unirli poco alla volta con il miscuglio, fino ad ottenere un composto ben spumoso e morbido;
  • Preparato l’impasto possiamo versarlo in una teglia (preferibilmente quadrata, con un’altezza di circa 5-7 cm) chiusa oppure a cerniera (a quest’ultima è consigliabile applicare due fogli di alluminio sul fondo per evitare che l’acqua venga a contatto con l’impasto della torta) ;
  • Preparare il forno con una teglia più grandi di quella della torta e riempirla di acqua calda (non troppa) questa servirà per aiutare a far alzare la torta;
  • Impostare il forno ad una temperatura di 130°-150°C per un’ora;
  • La torta può essere servita in tavola con un gustoso tè o frutta.

 

a cura di Martina Chimienti

Torna su Ricette giapponesi